facebook Foto Foto Video Video Audio Audio

Vincitori 1° Simposium Memorial Toni Gross – Pozza di Fassa

Toni Venzo e Andrea Dorigatti, ma anche Paolo Costazza si sono aggiudicati il 1° simposio di scultura lignea Memorial Toni Gross

Sono stati Toni Venzo con la sua opera astratta “Sentieri e rifugi” per la sezione “artisti-ospiti”, Andrea Dorigatti con “Superfluo” (un uomo, con una grande pancia, infradito, sdraio e ombrellone sotto la spalla, in contemplazione delle Dolomiti) per la sezione “artisti ex studenti” e Paolo Costazza con “Il Dialogo” (un alpinista che guarda pensieroso alla montagna sotto i suoi piedi) come più votato dal pubblico, a vincere il 1° Simposium di scultura lignea, Memorial Toni Gross a Pozza di Fassa, organizzato dall’Union di Ladins, la Scuola Ladina di Fassa e il Comune di Pozza.

“Non è stato facile scegliere, perché ogni opera con la sua originalità ha cercato una strada per rispondere al tema L’uomo e le Dolomiti”, ha dichiarato il presidente della giuria, il giornalista Piero Badaloni che ha anche sottolineato il buon esito di questa prima edizione caratterizzata da artisti bravi e saggi, trasparenza in ogni contesto, passione e professionalità e così oltre ai vincitori e i complimenti a tutti i 13 artisti sono state assegnate anche tre menzioni al merito che sono andate a Roberto Merotto per la sua “Enrosadira”, a Matthiass Sieff con “Dolomia” e a Tiziano Deflorian con “Tra le rocce”. L’opera di Venzo è stata apprezzata per la capacità di rendere sintetica, pur nell’astrazione la tecnica del simposio, utilizzando un linguaggio espressivo minimo, accanto ad una notevole capacità tecnica. Dall’altra parte invece Andrea Dorigatti è stato premiato per l’originalità dell’opera coniugata con la capacità di stimolare una riflessione sul rapporto uomo-natura di grande attualità, mettendolo in guarda dai rischi di una relazione equilibrata”. Entrambi gli artisti porteranno a casa 1.500 euro l’uno, invece Paolo Costazza, vincitore del pubblico (che ha partecipato con 200 voti), sarà incluso di diritto nella prossima edizione.

ladinoitaliano

Union di Ladins de Fascia - Strada Dolomites, 22 - 38039 Vich/Vigo di Fassa (TN) - tel. / fax +39 0462 764545 - union@ladinsdefascia.it - Privacy